Il nuovo album di Eric Clapton si intitola “The pilgrim” ed esce il prossimo 10 marzo

Il nuovo album di Eric Clapton si intitola “The pilgrim” ed esce il prossimo 10 marzo
Torna alla ribalta un’altra leggenda del rock-blues inglese: Eric Clapton pubblica a febbraio un nuovo singolo, "My father's eyes", mentre il suo nuovo album, “Pilgrim”, arriverà nei negozi il prossimo 10 marzo.

Clapton aveva presentato il brano del singolo per la prima volta nel marzo del 1992 durante la sua performance “MTV Unplugged”, ma la nuova versione ha degli accenti marcatamente reggae, che la rendono molto diversa da quella incisione.
In un’intervista precedente alla registrazione dell’Unplugged, Clapton aveva raccontato da dove proveniva l’ispirazione per il brano: anche quella, come “Tears in heaven”, è una canzone nata dopo la tragica morte del figlioletto (suo e di Lory Del Santo) Conor, caduto dalla finestra di un grattacielo a Manhattan. "'My father's eyes' è una canzone che ho scritto nel 1991, quando ho avuto come un’illuminazione riguardo a mio figlio”, ha detto Clapton. “E’ una cosa molto personale, ma io non ho mai conosciuto mio padre, e ho capito stando con mio figlio che il momento in cui sono andato più vicino al guardare negli occhi di mio padre è stato quando guardavo negli occhi del mio bambino. Così ho scritto una canzone su questa strana esperienza, sull’aver visto un cerchio che si chiude”.
“The pilgrim” conterrà 12 nuovi brani di Eric Clapton, più una nuova composizione di Bob Dylan dal titolo “Born in time”. Clapton partirà alla fine di marzo per un tour statunitense di due mesi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.