Usa, altri dati sul vinile: i negozi 'indie' controllano il 67 % del mercato

Usa, altri dati sul vinile: i negozi 'indie' controllano il 67 % del mercato

L'avvicinarsi del Record Store Day continua ad essere scandito dalla produzione di dati e statistiche che riguardano i negozi di dischi indipendenti e il revival dell'LP analogico.


Nielsen SoundScan ha appena diffuso alcune cifre relative al mercato discografico statunitense, rilevando che in un panorama tuttora recessivo (89,836 milioni di album venduti finora nel 2012,  a fronte dei 90,016 dell'anno precedente) gli LP in vinile continuano a essere in controtendenza e a mostrare una crescita  (1 milione e 159 mila pezzi, + 9 per cento).
Non sorprende affatto, poi, che a farla da padrone in questo segmento di mercato siano i negozi indipendenti, sia pure con oscillazioni abbastanza sensibili da un anno all'altro.  Nell'arco degli ultimi tre anni, rileva Nielsen, il mercato americano degli  album in vinile è passato da 2,6 milioni di pezzi venduti (2009) a 2,8 milioni (2010) e poi a 3,9 milioni (2011). Nello stesso intervallo temporale i negozi indipendenti hanno venduto complessivamente 1,6, 2 e 2,6 milioni di pezzi, aggiudicandosi nei tre anni rispettivamente il 64,1 %, il 71, 9 % e il 66,7 % delle vendite totali di vinile negli Usa.


Lo stesso Record Store Day influisce positivamente sulle vendite al dettaglio di album: nel 2011, durante la settimana dedicata all'evento,  i punti vendita "indie" hanno registrato complessivamente un incremento del giro d'affari pari al 39 per cento rispetto ai sette giorni precedenti.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.