Abbonamenti in crescita per EMusic

Abbonamenti in crescita per EMusic
Il sito Web americano (oggi di proprietà Vivendi Universal) ha annunciato di avere raggiunto il tetto dei 25 mila abbonati per i suoi servizi musicali on-line, che offrono agli utenti la possibilità di scaricare un numero illimitato di file musicali MP3 in cambio del versamento di un canone mensile: grazie a questo risultato, secondo quanto dichiara la rivista specializzata Gavin, EMusic raggiunge il primato di diffusione tra i siti musicali che utilizzano il formato di compressione MP3.
In rete dal luglio del 2000, EMusic vanta oggi un catalogo di oltre 180 mila brani e 15 mila album scaricabili a pagamento, forniti in licenza da più di 700 etichette indipendenti. “Il nostro successo nell’attrarre abbonati paganti testimonia il fatto che i consumatori sono disposti a versare denaro in cambio di servizi musicali che offrono valore e flessibilità e dimostra anche il grandissimo potenziale di questo business” ha dichiarato l’amministratore delegato della Web company, Gene Hoffman. Le conclusioni di Hoffman sono in linea con quelle emerse da una recente ricerca pubblicata dall’istituto Jupiter Media Metrix, secondo cui il 59 % degli acquirenti di musica on-line mostra interesse nei confronti dei servizi in abbonamento, individuando nella qualità audio dei file, nella loro sicurezza e nella velocità di trasmissione dei dati, nonché nella possibilità di copiare la musica su CD-R e di ascoltarla su lettori portatili il fattore principale in grado di influenzare la decisione di abbonarsi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.