I Verve grandi favoriti nella corsa ai Brit Awards ‘98: ecco le principali nominations

I Verve grandi favoriti nella corsa ai Brit Awards ‘98: ecco le principali nominations

Sono state annunciate le nominations per l’edizione 1998 dei Brit Awards, equivalente d’oltremanica dei più celebrati Grammy, e i Verve di Richard Ashcroft rischiano davvero di fare la figura dei pigliatutto.

Il gruppo, reduce dal successo dell’album “Urban hymns”, ha infatti collezionato quattro citazioni in altrettante categorie - miglior gruppo inglese, miglior singolo inglese ("Bitter sweet symphony"), miglior album di un artista inglese (“Urban hymns”) e miglior video inglese ("Bitter sweet symphony"). Con tre nomination si piazzano invece gli altri tre grandi nomi della scena britannica, vale a dire Oasis, Radiohead e Prodigy; mentre continua il periodo di scarsa fortuna delle Spice Girls, gratificate da una sola nomination nonostante i due premi ricevuti lo scorso anno. Elton John con "Candle in the Wind '97" ha ricevuto invece due indicazioni per il migliore singolo e migliore artista inglese: una presa d’atto doverosa, visto che il singolo - dedicato alla Principessa Diana - ha venduto ben 33 milioni di copie in tutto il mondo, di cui 11 nei soli Stati Uniti. I Fleetwood Mac riceveranno invece un premio speciale per il loro contributo alla industria musicale inglese. I vincitori della sedicesima edizione dei Brit Awards verranno annunciati nel corso della cerimonia di premiazione che si svolgerà alla London Arena il prossimo 9 febbraio. Di seguito, ecco la lista completa delle nominations nelle quattro categorie principali.


Miglior gruppo inglese:

Oasis
Prodigy
Radiohead
Texas
The Verve

Miglior album di un artista inglese:

“Be here now” - Oasis
“Urban hymns” - The Verve
“OK computer” - Radiohead
“Fat of the land” - Prodigy
“White on blonde” Texas

Miglior singolo inglese

"Never ever" - All Saints
"Song 2" - Blur
"Tubthumping" - Chumbawamba
"I wanna be the only one" - Eternal
"Candle in the wind '97" - Elton John
"You're not alone" - Olive
"Paranoid android" - Radiohead
"Say what you want" - Texas
"Bitter sweet symphony" - The Verve
"Old before I die" - Robbie Williams
Miglior video inglese

"Never ever" - All Saints
"Song 2" - Blur
"Little" - David Bowie
"Block rocking beats" - Chemical Brothers
"Sunchyme" - Dario G
"Alright" - Jamiroquai
"D'you know what I mean?" - Oasis
"Drop dead gorgeous" - Republica
"Spice up your life" - Spice Girls
"Late in the day" - Supergrass
"Bitter sweet symphony" - The Verve
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.