Classifiche, Billboard album chart: prima Nicki Minaj con 250.000 copie

Classifiche, Billboard album chart: prima Nicki Minaj con 250.000 copie

"Pink Friday: Roman reloaded" di Nicki Minaj debutta direttamente al primo posto della nuova classifica USA degli album. Il disco vende 253.000 copie e spedisce il numero uno della scorsa settimana, "MDNA" di Madonna, in ottava posizione. Il ruzzolone, in termini di percentuale di diminuzione delle vendite, è il più disastroso che sia mai stato fatto segnare dal 1991 ad oggi da un album che aveva esordito al primo posto. Il numero di pezzi smerciati è leggermente superiore a quanto si attendessero (215-235.000) fonti dell'industria, anche se il precedente album di Nicki si era comportato meglio con 375.000 unità mosse all'esordio. "Roman reloaded" è una delle quattro new entry di questa settimana nella Top 10. Dopo il disco della signorina Onika Tanya Maraj (il vero nome di Nicki) arriva "Changed" del gruppo country dei Rascal Flatts al 3 con 130.000 copie, poi "My head is an animal" del gruppo rock islandese Of Monsters And Men al 6, ed infine "I win" del cantante gospel Marvin Sapp al 9 con 37.000 copie. In mezzo ci sono l'eterno "21" di Adele sulla seconda tacca con altre 153.000 copie, "Tuskegee" di Lionel Richie al 4 con 95.000 pezzi smerciati, "Up all night" della boyband britannica dei One Direction al 5, la colonna sonora di "The hunger games" al sette. Chiude al 10 "Amaryllis" degli Shinedown, gruppo della Florida fondato nel 2002 e capitanato dal 34enne cantante Brent Smith. Questa settimana le vendite USA degli album sono aumentate del 4% rispetto a quelle della scorsa settimana e cresciute del 9% nei confronti della stessa comparabile
settimana del 2011.
Consulta qui la USA Billboard Album Chart di questa settimana.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.