Lo scioglimento dei Pavement si ripercuote sui Silver Jews

Lo scioglimento dei Pavement si ripercuote sui Silver Jews
La diaspora dei Pavement pare aver influito anche su altre band correlate all’ex gruppo di Spiral Stairs, ora a capo dei Preston School of Industry. I Silver Jews, band storica fondata dal musicista e poeta David "D.C." Berman e tra le cui fila militavano Stephen Malkmus e Bob Nastanovich, pubblicheranno negli U.S.A. il prossimo 20 novembre il suo nuovo album, intitolato ”Bright flight”. Questa volta, però, i Silver Jews hanno dovuto fare a meno della collaborazione dei due ex Pavement. Sembra sia ancora prematuro parlare di “rottura” tra i membri della band: ufficialmente, i due ex compagni di Scott Kannberg risultavano nei crediti del gruppo in veste di collaboratori; più probabilmente, sono stati i recenti impegni solisti di Malkums e Nastanovich ad allontanare i due musicisti dal progetto di Berman.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.