Sanremo: trucchetto cercasi per avere qualche ‘big’

A poche settimane dal Festival di Sanremo, l’idea dei “superospiti” rischia di affondare clamorosamente tra i dinieghi della maggior parte dei big italiani e le pastoie del regolamento, che tagliano fuori i cantanti che non vendono abbastanza dischi. Il comune di Sanremo comincia a innervosirsi perché la Rai non sembra in grado di mantenere la promessa di un festival in grande stile.Che fare?
Beh, siamo in Italia: ecco i tarallucci, ecco il vino. Il regolamento prevede che “per motivi tecnici sia possibile derogare a qualsiasi norma”. Modificando il regolamento, e togliendo la fastidiosa norma che impone di includere nella categoria solo quei cantanti che sono stati nei primi tre posti della hit-parade nell’anno appena concluso, si potranno invitare (oltre ai Pooh, ad oggi fra i pochissimi “in regola” e quindi potenzialmente presenti) anche i più disponibili Antonello Venditti, Gianni Morandi, Renzo Arbore, Renato Zero e i più diffidenti Fabrizio De Andrè e Adriano Celentano. La modifica sarà possibile col benestare del Comune di Sanremo, delle associazioni dei discografici e dei sindacati: la UIL, tanto per cominciare, si è già dichiarata disponibile per bocca di Federico Salvagni.
Un bel due di picche però è arrivato immediatamente da Adriano Celentano: l’ufficio stampa del “Clan” fa sapere che “l’unico modo per riportare Celentano al Festival è affidargliene l’organizzazione”.
Music Biz Cafe Summer: le conseguenze della pandemia su major e indie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.