Garth Brooks, nuovo brano in anteprima (protetta) su Internet

Garth Brooks, nuovo brano in anteprima (protetta) su Internet
Il nuovo singolo della stella del country sarà uno dei primi brani del catalogo EMI ad essere distribuito in anteprima su Internet utilizzando una nuova tecnologia anticopia sviluppata da BayView Systems, una società di San Francisco. Il software, denominato Duolizer e già testato da EMI a livello sperimentale, dovrebbe impedire la riproduzione e la distribuzione indesiderata di materiale fornito dalla casa discografica via Web a giornalisti e programmatori radiofonici: il sistema consente infatti di scindere i file musicali digitali in due parti distinte, la più piccola delle quali resta in archivio nel server del titolare dei brani (in questo caso la EMI) facendo sì che solo gli utenti selezionati dalla casa discografica possano beneficiare di un ascolto in piena fedeltà del brano trasmesso via Web. L’accesso alla sola porzione principale del file, liberamente copiabile o scambiabile in rete, consente invece di ascoltare soltanto una versione alterata del brano stesso, a bassa qualità di riproduzione, attraverso i più diffusi software audio disponibili su Internet (Windows Media, RealPlayer, MP3 ecc.). Gli stessi utenti professionali che hanno avuto accesso in anteprima al brano, una volta terminato l’ascolto, conserveranno sui loro computer o riproduttori audio solo la porzione principale, a bassa fedeltà, del file, così da evitare i rischi di una fuga incontrollata del materiale in anticipo sui tempi di pubblicazione del disco (come accade ormai regolarmente in occasione delle uscite più importanti, da Madonna a Michael Jackson, vedi news). EMI ha annunciato che la tecnologia verrà utilizzata prossimamente per il lancio promozionale sul Web di numerose altre novità discografiche.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.