Vendite digitali: nel 1° trimestre 2012 Amazon cresce molto più di iTunes

La leadership di mercato di Apple non è ovviamente in discussione, ma le ultime statistiche fornite negli Stati Uniti da eDataSource per il commercio nel comparto digitale registrano una crescita molto più vigorosa da parte di Amazon che per il suo concorrente numero uno iTunes.
Nel primo trimestre 2011, infatti, le vendite digitali dell'emporio virtuale di Jeff Bezos (comprendendo nel computo musica in formato Mp3, video in streaming, applicazioni per cellulari Android e e-books per il lettore Kindle) sono aumentate del 29 per cento rispetto all'ultimo trimestre del 2011: in tale ambito la musica digitale copre circa il 12 per cento del totale. Nello stesso arco di tempo le vendite di iTunes (che includono musica, video, foto digitali e applicazioni dell'App Store) sono rimaste quasi stazionarie, crescendo appena del 2 per cento.


"iTunes ha rappresentato un fattore chiave di crescita per le vendite complessive di Apple e in particolare per quanto riguarda il suo hardware", ha osservato l'amministratore delegato di eDataSource Carter Nicholas. "Apple", ha aggiunto, "si è costruita una grande posizione di leadership e un ecosistema molto sofisticato in cui risulta molto facile acquistare: la controprova sta nelle dimensioni delle vendite totali di iTunes e della spesa pro capite dei suoi clienti.  Amazon e gli altri gli restano alle spalle ma si mostrano in crescita, man mano che i rispettivi  ecosistemi diventano più robusti e completi. Una crescita del 29 per cento sul trimestre precedente è una cifra indubbiamente impressionante".
 

Music Biz Cafe Summer: Covid-19, le sfide di artisti e discografici
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.