NEWS   |   Gossip / 09/04/2012

will.i.am (Black Eyed Peas) deve andare a lezione d'inglese

will.i.am (Black Eyed Peas) deve andare a lezione d'inglese

Possibile che, pur essendo nato a Los Angeles e parlando inglese dalla nascita, will.i.am abbia bisogno di lezioni d'inglese? Sì, anche se naturalmente si tratta di un particolare genere di lingua inglese. Il cantante dei Black Eyed Peas, 37 anni, vero nome William Adams, è in questo periodo tra i giudici del programma televisivo britannico "The voice UK". Si tratta di un reality, in onda dallo scorso 24 marzo, che vede will.i.am al lavoro con Danny O'Donoghue degli Script, Tom Jones e Jessie J; presentano Reggie Yates e Holly Willoughby. Il problema è che lo statunitense è a proprio agio con le espressioni gergali del suo Paese, ma quelle del Regno Unito non le conosce. Così, secondo i tabloid londinesi, William ha chiesto d'essere urgentemente sottoposto ad un corso di full immersion di inglese-inglese con parole in slang e frasi informali. Per farsi dare una mano, Will ha chiesto aiuto ad uno dei pochi musicisti inglesi che conosce al di fuori di "The voice UK", il musicista, cantautore e produttore Labrinth. Il 23enne artista ha peraltro appena pubblicato il suo primo album, "Electronic Earth", dopo aver condotto nella Top 5 britannica tutti i suoi primi tre singoli. Labrinth, piuttosto impegnato in questo periodo, per ora si è limitato a suggerirgli di guardare la popolare soap televisiva "EastEnders" che gli darà una bella infarinatura di linguaggio di strada.





Contenuto non disponibile







"The voice UK" si basa su "The voice of Holland", serie creata dal produttore televisivo olandese John de Mol. Il programma britannico ha una durata complessiva di undici settimane. Al vincitore andranno 100.000 sterline (120.000 euro) e un contratto con la Universal Republic Records.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi