Assoluzione degli imputati per il caso delle ‘pornofoto’ di Patsy Kensit

Il procedimento penale nei confronti di due uomini accusati d’aver rubato delle foto raffiguranti Patsy Kensit seminuda è stato chiuso. L’attrice, nonché ex moglie di Liam Gallagher (e, per chi se lo ricorda, pure ex leader degli Eighth Wonder), non si è presentata in tribunale; il giudice Martyn Zeidman, il quale aveva dovuto aggiornare il processo già altre due volte, citando la Magna Carta ha dichiarato i due imputati, Michael Sulkin ed Howard Kayman, presunti rei del furto, non colpevoli. La prima seduta del processo era stata dichiarata nulla in quanto la Kensit non si era presentata a causa di un suo impegno cinematografico, la seconda perché l’ispettore al quale erano state affidate le indagini era in vacanza. Ed anche stavolta Patsy, attualmente su un set canadese, non si è fatta vedere, così causando la fine del provvedimento giudiziario. “Giustizia ritardata è giustizia negata”, ha dichiarato il giudice. I due avevano sempre sostenuto d’aver trovato le foto in un cestino della spazzatura nei pressi dell’abitazione che la Kensit condivise con Liam degli Oasis, mentre lei affermò che le erano state sottratte dall’abitazione. Molto rumore per nulla, avrebbe forse detto un loro compatriota.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.