Con l'XMF musica ad alta qualità (e velocità) sui telefonini

Nasce un nuovo standard audio mondiale destinato alla diffusione di musica ad alta velocità attraverso le reti "wireless" e la telefonia mobile: si chiama eXtensible Music Format (abbreviato nell’acronimo XMF), ha già ottenuto il sigillo ufficiale di associazioni di categoria dell’elettronica di consumo in Giappone e negli Stati Uniti ed è stato sviluppato con il contributo di società come IBM, Nokia, Sun Microsystems, Yamaha e la californiana Beatnik, la prima ditta ad annunciare programmi di produzione del software. Il fondatore e presidente dell’azienda di San Mateo, Thomas Dolby Robertson, si è detto convinto di un’ulteriore esplosione del mercato delle suonerie per cellulari, legato alla prossima disponibilità per tale genere di servizi dei brani da classifica. Secondo le specifiche indicate dai tecnici, i file XMF possono essere cento volte più piccoli e compressi degli MP3, vantando allo stesso tempo una qualità di riproduzione superiore a quella della maggioranza dei formati di streaming audio. Il software offre anche funzioni interattive e consente molteplici usi che comprendono la possibilità di scaricare giochi nonché di riprodurre e remixare brani musicali.
    Nasce un nuovo standard audio mondiale destinato alla diffusione di musica ad alta velocità attraverso le reti "wireless" e la telefonia mobile: si chiama eXtensible Music Format (abbreviato nell’acronimo XMF), ha già ottenuto il sigillo ufficiale di associazioni di categoria dell’elettronica di consumo in Giappone e negli Stati Uniti ed è stato sviluppato con il contributo di società come IBM, Nokia, Sun Microsystems, Yamaha e la californiana Beatnik, la prima ditta ad annunciare programmi di produzione del software. Il fondatore e presidente dell’azienda di San Mateo, Thomas Dolby Robertson, si è detto convinto di un’ulteriore esplosione del mercato delle suonerie per cellulari, legato alla prossima disponibilità per tale genere di servizi dei brani da classifica. Secondo le specifiche indicate dai tecnici, i file XMF possono essere cento volte più piccoli e compressi degli MP3, vantando allo stesso tempo una qualità di riproduzione superiore a quella della maggioranza dei formati di streaming audio. Il software offre anche funzioni interattive e consente molteplici usi che comprendono la possibilità di scaricare giochi nonché di riprodurre e remixare brani musicali.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.