Xbox Live: 'Il pubblico ormai la usa più per musica e video che per giocare'

Intervistato dal Los Angeles Times, il responsabile marketing e strategico della divisione Xbox di Microsoft Yusuf Mehdi ha rivelato che gli utenti della console Xbox 360 usano ormai il suo network online, Xbox Live, più per accedere a musica, film e programmi televisivi che per giocare in rete, trasformandolo in sostanza nel proprio "hub" digitale di riferimento.


"Quel che osserviamo", ha detto Mehdi, "è che la gente si rivolge a Xbox per giocare e poi ci resta per procurarsi altri tipi di contenuti di intrattenimento". Lo stesso Mehdi ha sottolineato che ogni famiglia connessa al network lo utilizza per una media di 84 ore al mese, il 30 per cento in più rispetto a un anno fa (il tempo medio trascorso dalle famiglie americane davanti alla tv è di 150 ore al mese): più della metà di questo tempo viene speso per ascoltare musica e guardare video.
 
Il network Xbox Live serve attualmente oltre 20 milioni di utenti paganti e conta già 36 servizi dedicati a musica, cinema e televisione: tra le applicazioni disponibili figurano quelle per YouTube, Hulu, Vudu, Netflix ed ESPN, cui si aggiungono un queste ore quelle di  HBO Go, Major League Baseball e Xfinity di Comcast, servizio video on-demand.  Il parco Xbox 360 vendute a livello mondiale ammonta a 66 milioni di pezzi.
 

Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.