Whitney Houston torna a vivere nei cinema americani

Whitney Houston torna a vivere nei cinema americani

In ricordo di Whitney Houston torna nei cinema americani per una sola sera il film “The bodyguard”. Il prossimo 28 marzo alle 7:30 di sera, centinaia di sale cinematografiche in giro per gli Stati Uniti celebreranno il ricordo della diva recentemente scomparsa e il 20° anniversario della pellicola che la vedeva protagonista accanto a Kevin Costner. “Molti avrebbero potuto intepretare la mia parte nel film. Ma tu Whitney eri l’unica e sola a poter vestire i panni di Rachel Marron”, ha dichiarato l’attore durante il discorso al funerale della Houston. Il ritorno sul grande schermo per la compianta cantante, con qualcosa d’inedito, è previsto per il 17 agosto prossimo quando uscirà nei cinema l’atteso film “Sparkle”.

Nel frattempo, dopo i risultati degli esami tossicologici e le conclusioni del coroner, Cissy Houston (madre di Whitney) si è detta scioccata nello scoprire che sua figlia faceva ancora uso di droga. Secondo fonti vicine alla famiglia, Cissy ritiene che l’ansia per il ritorno sulle scene e lo stress per le pressioni che subiva avrebbero portato Whitney a ricadere nella trappola degli stupefacenti e abuso di farmaci. Intanto anche l’ultimo fidanzato conosciuto della Houston si fa sentire. Ray J ha replicato alle recenti dichiarazioni di Leolah Brown, sorella di Bobby Brown, che nella trasmissione tv di Dr. Drew lo ha accusato d’aver procurato la droga che per Whitney si è dimostrata fatale.  L’avvocato del cantante fa sapere che quanto detto dalla donna è assolutamente falso.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.