NEWS   |   Industria / 23/03/2012

Nuovo partner per S-Curve (Joss Stone, Betty Wright): ora è con Warner

Nuovo partner per S-Curve (Joss Stone, Betty Wright): ora è con Warner

Dopo avere collaborato con EMI e Universal, la S-Curve Records di Steve Greenberg ha trovato nuova dimora presso Warner Music, avendo siglato con la filiale britannica della società un accordo che vale per tutti i territori con l'esclusione del Nord America.
Il contratto di licenza non include però il back catalog dell'etichetta, mentre copre, ove previsti dagli accordi con gli artisti, anche diritti e licenze diverse da quelle puramente discografiche.


"Steve e il suo team alla S-Curve hanno la capacità di scovare talenti veramente unici, i cui dischi autenticamente originali hanno il potenziale per raggiungere il pubblico mondiale", ha dichiarato in un comunicato l'amministratore delegato di Warner UK Christian Tattersfield, mentre Greenberg, che è anche autore di canzoni e produttore artistico, ha ricordato di avere iniziato la sua carriera proprio presso Warner Music International, lodando Tattersield e la sua squadra come "vera gente di musica, piena di passione per le canzoni e per gli artisti".
 
Fondata nel 2000 da Greenberg, già dirigente discografico per la Mercury e la Columbia, la S-Curve ha riscosso i primi successi con Baha Men (quattro milioni di copie vendute con l'album "Who let the dogs out") e Fountains Of Wayne prima di lanciare in partnership con la Virgin la carriera di Joss Stone.



Contenuto non disponibile

 


Dopo due anni di inattività, è rinata nel 2007 pubblicando tra gli altri dischi di Tom Jones e Duran Duran. I programmi di pubblicazione relativi al 2012 includono nuovi album della Stone e della cantautrice americana Diane Birch, mentre nel roster attuale dell'etichetta figurano la cantante r&b Betty Wright, la band alt-rock We The Kings e i giovani cantautori Nikki Jean e  Andy Grammer, il cui album di debutto è stato certificato disco d'oro (500 mila copie) negli Stati Uniti.