The Music Scout,
cover band italiane in fermento.
Già 150 preiscrizioni.

Continua il “censimento” delle cover band italiane, che saranno protagoniste dell'edizione 2001/2002 del concorso The Music Scout, organizzato da Rockol con Sonicrocket. Sono già quasi 150 le cover band che finora si sono “preiscritte” compilando il modulo disponibile presso http://www.themusicscout.com,
Ricordiamo che The Music Scout 2001/2002 metterà a confronto le cover band “monotematiche”, ovvero quelle che ripropongono brani appartenenti alla discografia di un singolo artista/gruppo, italiano o internazionale.
Nei primi giorni di settembre indicheremo la data-limite entro la quale accetteremo le preiscrizioni e renderemo disponibile il regolamento. Se suonate in una cover band (o, per essere più precisi, in una “tribute band”) o conoscete qualcuno che ne faccia parte, affrettatevi: non c'è più molto tempo...
Intanto, come curiosità, elenchiamo gli artisti finora rappresentati da una o più cover band (nel caso siano già preiscritte più cover band tributarie dello stesso artista, il loro numero è indicato tra parentesi). Le cover band tributarie dello stesso artista si sfideranno fra loro in una fase di qualificazione per accedere alle eliminatorie del concorso.
Pearl Jam (6), Kiss (5), Pink Floyd (5), Rolling Stones (4), Beatles (4), Jimi Hendrix (3), Police (3), Red Hot Chili Peppers (3), Vasco Rossi (3), Deep Purple (2), Doors (2), Ligabue (2), Nirvana (2), Rage Against The Machine (2), Smashing Pumpkins (2), Timoria (2), Toto (2), U2 (2), Aerosmith, Alanis Morissette, Allman Brothers Band, Backstreet Boys, Blink- 182, Bluvertigo, Bob Marley, Bon Jovi, Carmen Consoli, CCCP, Cranberries, Depeche Mode, Dirotta Su Cuba, Dream Theater, Edoardo Bennato, Elisa, Ennio Morricone, Enrico Ruggeri, Frank Zappa, Genesis, Gloria Estefan, Iron Maiden, Jerry Lee Lewis, Jovanotti, KC & the Sunshine Band, Litfiba, Lucio Battisti, Lunapop, Manowar, Marlene Kuntz, Metallica, Motley Crue, Negrita, Peter Tosh, PFM, Pooh, Queen, R.E.M., Radiohead, Simple Minds, Skunk Anansie, Steely Dan, Stevie Wonder, Village People, ZZ Top.

Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.