NEWS   |   Pop/Rock / 22/03/2012

Primo singolo dopo 20 anni per Joe Walsh degli Eagles

Primo singolo dopo 20 anni per Joe Walsh degli Eagles

Joe Walsh degli Eagles sta per pubblicare il suo primo singolo dopo vent'anni. Il debutto-presentazione è appena avvenuto: la canzone, "Analog man", col testo che recita "Welcome to cyberspace, I'm lost in a fog/The whole world's living in a digital dream/It's not really there, it's all on the screen", si può ascoltare sul sito dell'edizione USA di "Rolling Stone". Anche l'ultimo album solista di Joe Walsh risaliva a vent'anni fa; era infatti il 1992 quando nei negozi arrivava "Songs for a dying planet". Il successore di quel disco ormai lontano è stato battezzato come il singolo "Analog man", e dopo vari tira-e-molla è stata anche stabilita la data di pubblicazione, fissata ora al prossimo 5 giugno. Prodotto da Walsh con Jeff Lynne, "Analog man" vede alla batteria un certo Ringo Starr. Nello scorso gennaio, sentito dal quotidiano statunitense "San Diego Reader", il musicista nato a Wichita in Kansas 64 anni fa si era lamentato dell'era digitale lasciando intendere che il titolo dell'album, "Uomo analogico", è - in un certo senso - una provocazione.





Contenuto non disponibile







"Ieri sera ero a una partita dei Lakers, e tutti erano lì a mandarsi messaggi. Ogni tanto qualcuno alzava lo sguardo e controllava il punteggio", ha detto. Ascolta il singolo cliccando qui

 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi