David Beckham e Victoria Adams protagonisti di un cartoon

David Beckham e Victoria Adams protagonisti di un cartoon
Musica, televisione, calcio e Internet: la coppia David Beckham/Victoria Adams non smette di allargare il proprio campo di intervento. Ora i coniugi fanno irruzione anche nel mondo dei cartoons. Solo che stavolta l'iniziativa non parte da loro e anzi, probabilmente li irriterà anche non poco. A partire da ottobre, il calciatore e la Posh Spice saranno protagonisti di un cartone animato realizzato da Gilles Pilbrow e trasmesso dall'emittente britannica Itv, in cui lei è rappresentata come una moglie scocciatrice che dà continuamente ordini al marito calciatore.
Le vicende di casa Beckham saranno ambientate a "Beckhingham Palace", un'enorme reggia all'interno della quale continuano a perdersi. Ma "2DTV", questo il titolo del programma, come riferisce l'agenzia ANSA, prenderà in giro altri grossi personaggi del jet set inglese: da Geri Halliwell al principe William, da Tony Blair alla coppia Douglas/Zeta-Jones.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.