Coca-Cola promette un Dance Award con le bollicine

Un anno di interruzione motivato dalla ricerca di uno sponsor di “peso”, e il Dance Award – premio italiano di settore dedicato ai protagonisti della musica da ballo e da discoteca – si rimette in moto in questi giorni con rinnovate ambizioni, forte del sostegno ufficiale della Coca-Cola, che all’evento dedicherà la serata conclusiva di un “dance festival” al quale è prevista la partecipazione di artisti come Shaggy, Neffa e Noelia. Ad affiancare nella sponsorizzazione dello spettacolo il celeberrimo marchio americano sarà l’onnipresente Radio DeeJay, che alle scorse edizioni del premio, organizzato dalla agenzia “consorella” Gig Promotion, aveva già prestato collaborazione logistica, supporto promozionale e immagine (con Albertino in veste di presentatore).
Dettagli sul Dance Award 2001 e sulle modalità per partecipare alla scelta dei vincitori appaiono da alcuni giorni sul sito italiano della stessa Coca-Cola (www.coca-cola.it). Nove sono i premi in palio e le categorie in lizza, per ognuna delle quali il pubblico votante potrà scegliere il vincitore in una rosa di cinque nomination preventivamente selezionate da una giuria di 50 esperti che include i principali dj, programmatori radio, rivenditori e giornalisti specializzati del settore: gli “award” premieranno il miglior artista italiano, il miglior artista straniero, il miglior artista pop dance, il miglior video, il miglior remix, il miglior disco dance dell’estate, il miglior artista rivelazione, il miglior dj e (ultima aggiunta al programma) il miglior club italiano.
Teatro della serata conclusiva della manifestazione (che nell’edizione ’99 al Florida di Ghedi, in provincia di Brescia, vide esibirsi anche star emergenti del panorama pop come Lùnapop e Alex Britti), il 16 settembre prossimo, sarà l’Aquafan di Riccione, con la collaudata coppia Linus-Albertino in veste di conduttori. Già sicura anche la “copertura” televisiva dello show, che Italia 1 trasmetterà in differita il 19 settembre.

Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.