Cee-Lo impreca ad una raccolta fondi per Obama

Cee-Lo si è fatto scappare “Fuck you” durante la sua esibizione di venerdì scorso ad una raccolta fondi per la campagna presidenziale di Barack Obama. L’evento organizzato dal regista e attore Tyler Perry, ha ospitato sul palco il cantante che dapprima ha cantato la versione censurata (“Forget you”) della sua famosa canzone, poi si è lanciato nel ritornello con la versione originale. Prima di farlo si era rivolto al pubblico chiedendo, “posso imprecare qui?", ma poi non ha atteso di ricevere una risposta alla sua domanda e ha intonato “Fuck you”. Come prevedibile, si è levata più di una polemica per l’accaduto. Fox News soprattutto ha definito come oltraggiosa la performance del cantante che ha osato imprecare ad un evento per il Presidente degli Stati Uniti d’America. Minimizzano invece alla Casa Bianca, dove il portavoce Jay Carney si è rifiutato di commentare mentre a bordo dell’Air Force One i giornalisti pressavano per una dichiarazione ufficiale. Carney si è limitato a sottolineare che Obama è un fan di Cee-Lo e che le sue canzoni sono presenti nel suo i-pod.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.