I Cowboy Junkies infuriati per una raccolta 'non autorizzata'

Si intitola "Best of Cowboy Junkies" la compilation che verrà pubblicata oltreoceano il prossimo 21 agosto dall'etichetta BMG/RCA Records, dalla quale il gruppo divorziò nel 1996.
I Junkies, irritati dall’imminente uscita della raccolta assemblata senza il loro consenso, hanno pubblicato sul sito ufficiale un messaggio invitando i fan a non acquistare il prodotto. I canadesi hanno addirittura fornito un elenco di pagine Web dove è possibile scaricare gratuitamente i brani più famosi.
“Non siamo stati consultati su alcun particolare che riguardasse il disco, dalla tracklist all’artwork, e non ci è arrivata neppure una misera telefonata che ci comunicasse l’intenzione di produrre un simile lavoro”, ha commentato la band sul bollettino riportato all’indirizzo www.cowboyjunkies.com.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.