Concerti, Fatoumata Diawara: tre date in Italia tra marzo e aprile

Concerti, Fatoumata Diawara: tre date in Italia tra marzo e aprile

Fatoumata Diawara sarà in Italia per tre date del suo tour europeo. La cantante originaria del Mali si esibirà Il 29 marzo alla Maison Musique di Torino, il 31 marzo al Teatro San Teodoro di Cantù (CO) e l'1 aprile presso l' Auditorium Parco della Musica (Sala Petrassi) di Roma. Fatoumata presenterà dal vivo il suo ultimo album, "Fatou", atteso sguito dell'EP "Kanou". I biglietti per assistere ai live saranno disinibili presso i botteghini dei locali ad un prezzo differente a seconda della location.




Nata in Costa d’Avorio da genitori maliani, da bambina entra nella compagnia di danza del padre, ballando danze Wassoulou tradizionali del Mali occidentale.

All’età di dodici anni rifiuta di andare a scuola, al punto da spingere i genitori a spedirla a vivere da una zia attrice a Bamako. Nel 2002 Jean-Louis Courcoult, regista della celebre compagnia teatrale francese Royal de Luxe, offre un ruolo a Fatou, che riesce a scappare da Bamako, nonostante le segnalazioni di rapimento della polizia locale. Torna in Mali con il produttore maliano Cheikh Tidiane Seck, con il quale lavora come vocalist a due progetti discografici: Seya con Oumou Sangare e Red Earth con Dee Dee Bridgewater. Tornata in Francia, interpreta il ruolo di Karaba nel musical "Kirikou e Karaba". Negli stessi anni, comincia a suonare chitarra e percussioni, a comporre le proprie composizioni, a curare testi e arrangiamenti. Collabora con Africa Express di Damon Albarn e contribuisce come vocalist agli album di Cheikh Lo, AfroCubism, al progetto Imagine di Herbie Hancock (Grammy awards) e all’Orchestra Poly-Rythmo de Cotonou. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.