The Observer 2012: l'intervista a Maria Antonietta

The Observer 2012: l'intervista a Maria Antonietta

Siamo arrivati all'ultimo appuntamento con Maria Antonietta e non potevamo chiudere lo spazio dedicato a lei su The Observer senza aver fatto due chiacchiere (seppur telematiche) con la nostra cantautrice pesarese preferita. Le interviste via mail non fanno proprio al caso nostro (non c'è modo di approfondire e replicare) ma - ahimé - vuoi per motivi di tempo, vuoi per motivi logistici, abbiamo optato per questa formula. Tra una data e l'altra - Maria Antonietta è attualmente impegnata nella tournée promozionale del suo nuovo disco, guarda qui le date - la cantante ha risposto alle nostre curiosità, curiosità che speriamo di approfondire più avanti, magari in un incontro faccia a faccia.
"Penso che Maria Antonietta sian nata a diciotto anni", racconta, "quando per la maturità i miei genitori mi regalarono un quattro piste a cassetta. E' stato in quel preciso momento che sono cominciata ad uscire dal mio perfetto mondo concluso e autoreferenziale, che ho cominciato a vincere la mia timidezza. Il mio primo cd autoprodotto è uscito nel 2010 e ho suonato un po' in giro tutta sola con la mia chitarra, prendevo treni e andavo, un po' all'avventura. Ora il 6 gennaio ecco con Picicca il mio primo lavoro in italiano, di cui vado molto fiera".
Tra i brani presenti nel disco, spiccano canzoni come il singolo "Con gli occhiali da sole" - primo singolo estratto dall'album - "Questa è la mia festa", "Saliva" e "Estate '93", che porta con sé una delle frasi più inflazionate dell'intero album "Che poi tutte le mie canzoni parlano di un solo cazzo di argomento, della mia incapacità di accettare la realtà": "Tutte le canzoni sono state scritte in quattro mesi poco più, cinque. Sia musica che parole. Sono canzoni tutte nate dalla necessità di raccontare alcune cose, sull'onda dell'urgenza. Non avevo tempo da perdere. I brani sono autobiografici, con dovute e ovvie esasperazioni poetiche/stilistiche. Ma sono pezzi di me, decisamente".
Il tour di Maria Antonietta, che dal vivo sta riscuotendo un grand successo, si concluderà (in base alle ultime date annunciate) l'11 giugno in provincia di Perugia: "Quando non scrivo e non sono in tour trascorro il maggior tempo possibile con le persone che amo, col mio fidanzato, la mia famiglia e i miei amici che tanto tutte le canzoni del mondo non possono renderti felice tanto quanto loro".

Continuate a seguire Rockol The Observer per scoprire su quali altri artisti accenderemo i riflettori nelle prossime settimane.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.