Oasis e Spice Girls peggiori gruppi dell'anno secondo ‘Melody Maker’

Oasis e Spice Girls peggiori gruppi dell'anno secondo ‘Melody Maker’

Il 1998 si preannuncia un anno difficile per le Spice Girls e gli Oasis, i due gruppi britannici che, secondo i lettori della rivista "Melody Maker", sono i peggiori complessi degli ultimi 12 mesi.

Il settimanale musicale, come ogni anno, ha chiesto ai suoi lettori di giudicare l'anno discografico che sta per chiudersi. Il verdetto è stato decisamente negativo sia per i fratelli Gallagher sia per le cinque scatenate Spice. In particolare Liam Gallagher e Ginger Spice (Geri Halliwell) sono stati nominati "uomo e donna più brutti del 1997". Liam si è aggiudicato anche il titolo di "Buffone del 1997". Hanno invece incontrato i favori dei lettori i Radiohead che sono stati nominati "miglior gruppo" ed hanno vinto anche nella catgoria "miglior LP" con "Ok computer". In netta ascesa anche i Verve che hanno vinto nella categoria "miglior singolo" ("Bitter sweet simphony". Il direttore di "Melody Maker", Mark Sutherland, ha dichiarato: "i nostri lettori hanno un'ottima reputazione, grazie soprattutto al loro fiuto sui gusti futuri. Sono sicuro che i Radiohead e i Verve stanno stappando lo champagne con i risultati del nostro sondaggio in mano, mentre gli Oasis e le Spice Girls tremano".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.