Il fisco non perdona nemmeno il defunto Heavy D

Il fisco non perdona nemmeno il defunto Heavy D

Heavy D aveva dei conti in sospeso. Nonostante la morte improvvisa del rapper lo scorso novembre, il Franchise Tax Board della California ha inviato qualche giorno fa una cartella esattoriale per riscuotere 43.967, 87 dollari. L’artista (vero nome Dwight E. Myers), stava lavorando al suo grande ritorno sulla scena musicale, quando l’8 novembre 2011 è stato colpito da un improvviso malore dovuto ad un embolo polmonare che lo ha ucciso a soli 44 anni davanti casa sua a Beverly Hills. Lo stato della California ora reclama pagamenti mancanti relativi agli anni 2008 e 2009. Myers era rapper e leader del gruppo Heavy D & The Boyz e la sua carriera era iniziata con la Uptown records, etichetta di New York responsabile negli anni ’90 d’aver influenzato la scena hip hop e r&b lanciando artisti come Mary J. Blige, Puff Daddy e Jodeci. Heavy D era anche un attore con all’attivo numerose pellicole e partecipazioni a telefilm. Il suo ultimo lavoro nel film di Eddie Murphy e Ben Stiller “Tower heist”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.