Il rapper Coolio finisce nello stesso carcere del figlio

Coolio è stato arrestato per non essersi presentato in tribunale quasi due anni fa. Il rapper (vero nome Artis Leon Ivey Jr.) è stato bloccato da una volante mentre a bordo di un’auto percorreva la Strip di Las Vegas attorno alle 2 del mattino di ieri. L’artista era ricercato per aver saltato un’udienza in tribunale in merito all’accusa di guida senza patente e altre infrazioni risalenti al giugno 2010. Coolio è stato quindi ammanettato e condotto al Clark County Detention Center, lo stesso penitenziario dove dallo scorso novembre è rinchiuso suo figlio Grtis Ivey di 22 anni. Il giovane è accusato d’essersi introdotto in una casa, minacciato con una pistola i proprietari che ha poi rinchiuso in bagno e d'aver svaligiato il loro appartamento con l’aiuto di una prostituta. La permanenza di padre e figlio sotto lo stesso tetto al centro di detenzione non è però durata molto perchè Coolio è uscito dopo aver pagato la cauzione fissata a 5.850 dollari. Per Grtis invece, la cauzione è stata negata dal giudice nell’udienza prelimare.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.