NEWS   |   Cinema / 17/03/2012

Un film in 3D per Katy Perry

Un film in 3D per Katy Perry

Katy Perry, che sta per pubblicare una riedizione allargata del suo ultimo album, ha annunciato - per ora solo brevemente - che, durante la prossima estate, arriverà un film incentrato sulla sua attività live. Il lavoro è a cura della Paramount, sarà in 3D ed è intitolato "Katy Perry: part of me". L'opera, che sta per essere affrontata dai produttori Dan Cutforth e Jane Lipsitz, vedrà anche alcune scene con la cantante non in scena. Quello dei "concert movies" è un mercato sempre interessante; "Never say never" di Justin Bieber, ad esempio, uscito nel febbraio 2011 ha incassato 73 milioni di dollari nei soli USA,. Recentemente Katy ha riferito d'avere già degli spunti per le sue prossime mosse discografiche. L'ex moglie di Russell Brand ha detto: "Non voglio tirarmi la sfiga addosso perché ancora non sono entrata in studio. Però ho una idea, un'idea ce l'ho sempre. Diciamo che ho un'idea per i prossimi due dischi. Dipende. Non voglio rivelare troppo. Inoltre non voglio giocare al gioco di continuare a superarmi, perché poi magari le cose non funzionano come era stato preventivato. Magari potrei non avere un altro numero uno, quindi farò quello che ritengo giusto per me dal punto di vista artistico. In questo periodo sono molto ispirata, quindi seguirò il cuore, come del resto ho sempre fatto, e poi si spera solo che alla gente piaceranno le mie cose". "Teenage dream: the complete confection" è il titolo dell'edizione "allargata" di "Teenage dream"; il disco sarà disponibile dal prossimo 27 marzo.





Contenuto non disponibile







L'altro giorno la cantante è stata avvistata in compagnia del modello francese Baptiste Giabiconi mentre usciva da un albergo parigino.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi