UK: torna il Deer Shed, il festival rock per chi ha figli

UK: torna il Deer Shed, il festival rock per chi ha figli

Gli organizzatori lo dicono chiaramente e senza ipocrisia: amiamo la musica e i festival, ma non possiamo far finta che non abbiamo figli.

Ecco così che, tre anni fa, in Gran Bretagna un gruppo di "amanti della musica" mette in piedi il festival Deer Shed mirato a chi vuole divertirsi con i propri bambini. Si dichiara: "Ci siamo stufati di pagare una piccola fortuna per portare le nostre famiglie a vari festival solo per rimanere delusi dalla musica, dai servizi e dall'atmosfera. Ci abbiamo pensato a lungo, e questa è la nostra risposta. Al festival Deer Shed i nostri figli non sono cittadini di Serie B". A giudicare dai prezzi, sui costi forse si poteva limare di più visto che un ingresso per la famiglia costa 200 sterline, 240 euro, ma a fare la differenza sono i servizi e le idee per i ragazzini. Le iniziative specifiche per quest'estate - il festival è in programma dal 20 al 22 luglio a Baldersby Park, Topcliffe, North Yorkshire - devono ancora essere annunciate, ma già si sa che vi saranno rappresentazioni teatrali nei boschi, una esposizione di uccelli da preda, percorsi nella natura e giochi vari. Gli headliner:.
-Venerdì
Saint Etienne





Contenuto non disponibile







Cashier No 9
Club Smith
-Sabato
Villagers
Los Campesinos!
Beth Jeans Houghton & The Hooves Of Destiny
Staves
Treetop Flyers
Washington Irving
-Domenica
Cherry Ghost
Human Don't Be Angry
We Were Evergreen
Rae Morris.
Da Londra Kings Cross il treno (per York) arriva nei pressi della località del festival (Thirsk) in due ore.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.