Fine di una carriera pop? Licenziato Jonathan, l’amico di Robbie Williams

Aveva goduto d’una grossa campagna pubblicitaria, e la rivista “Smash Hits” l’aveva anche sbattuto in copertina. In più, cosa che non guasta, era pure il più caro amico di Robbie Williams. Tutto ciò a Jonathan Wilkes non è bastato. Uscito con gran fanfara nello scorso marzo, il suo singolo “Justy another day” arrivò solo al numero 23 delle chart britanniche. Scornato ma non domo, Jonathan, che da anni condivide l’appartamento di Robbie (prima che qualcuno pensi male: no, non fanno coppia. E’ solo una bizzarra abitudine UK), aveva messo a punto un intero album, ma sua etichetta, la Innocent (un’emanazione della Virgin) gli ha detto di tenerselo pure: tanto è licenziato.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.