Morrissey: 'Le isole britanniche Falkland sono argentine'

Morrissey: 'Le isole britanniche Falkland sono argentine'

Meglio non menzionare le isole Falkland quando un britannico ed un argentino sono nella stessa stanza. Geograficamente sudamericane, per lo sperduto e freddo arcipelago con due isole pricipali e centinaia di minori, nel 1982 si scatenò la potenza militare del Regno Unito che dichiarò guerra agli argentini che le avevano invase. Da allora, nonostante la sconfitta e nonostante i tremila abitanti vogliano stare con Londra, Buenos Aires continua a reclamare quelle che chiama Islas Malvinas. Il tema è considerato spinosissimo, per cui solitamente nelle discussioni, perlomeno per diplomazia, si glissa. Morrissey, non nuovo a boutade, dichiarazioni ad effetto e controversie assortite, evidentemente non la pensa così.

L'ex Smiths, che alla sottile arte del negoziato preferisce la clava, al suo recente concerto a Cordoba, Argentina, a un certo punto ha detto al pubblico: "Ovviamente sapete che le Malvinas appartengono all'Argentina, quindi per favore non prendetevela con i britannici, noi lo sappiamo che queste isole sono vostre". Il commento del cantante è ovviamente stato accolto da un'esplosione di applausi. Poco dopo il Mozzer si è lanciato in "Please, please, please, let me get what I want". Pochi giorni fa anche .Roger Waters, ex Pink Floyd, ha accusato il gverno britannico di "ridicolo colonialismo" nei confronti delle Falkland. Nello scorso giugno l'artista aveva detto: "Per quanto mi riguarda, i reali non sono l'Inghilterra, né la sua bandiera. Immagino che la gente possa sentirsi tratta in inganno individuandola come tale, ma vi assicuro che non è così. Ci sono tante persone, come me, difficili da confondere, che non sono interessati alla monarchia e che anzi vedono la regina come l'ultimo dei tiranni". E, durante l'estate: "Viviamo tutti in un mondo fondato sull'assassinio. Come ci ha insegnato la tragedia della scorsa settimana in Norvegia, che ha causato la morte di 97 persone. Tuttavia, credo che quanto successo qualche giorno fa sia niente rispetto a quanto succede tutti i giorni nel mondo da McDonald's".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.