Secondo un sondaggio, i giovani italiani vorrebbero ascoltare Elio & le Storie Tese e Jovanotti alla Messa di Natale

Secondo un sondaggio, i giovani italiani vorrebbero ascoltare Elio & le Storie Tese e Jovanotti alla Messa di Natale
La Messa di Natale? Ripetitiva e noiosa, dice il 25% dei giovani tra i 14 e i 35 anni interpellati dalla Panarecord per un sondaggio. Meglio sarebbe se sul pulpito ci fosse qualche cantante rock. E alla richiesta di indicare chi, la risposta è plebiscitaria: Elio & le Storie Tese. Il 70% degli intervistati si dice disposto a mettersi in fila fuori della Chiesa per ascoltare il gruppo milanese cantare le canzoni sacre; abissale la distanza che separa gli ineffabili “alfieri” dal secondo classificato, Ligabue, indicato dal 9%. Seguono i Prodigy con il 6%, Baglioni e Jovanotti col 4%, e Andrea Bocelli con il 3%. Per quanto riguarda la predica, però, le cose cambiano: a grande richiesta (25%), dovrebbe essere Jovanotti a dire qualche ispirata parola, seguito da Albertino (16%), dal collega dee-jay Ringo (14%), da Don Mazzi (10%), dalla modella Tyra Banks (6%), da Vittorio Sgarbi (4%) e da Enzo Iacchetti (2%). Scarsissime preferenze per Bob Dylan, pur protagonista del concerto per il Congresso Eucaristico di Bologna alla presenza del Papa. (23 dicembre)
Dall'archivio di Rockol - Le prove generali dello 'Start Tour' negli stadi
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
19 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.