Enrico Rava premiato in Danimarca

Enrico Rava premiato in Danimarca
Giunto alla 13^ edizione, il "Jazzpar" è il più prestigioso riconoscimento riservato ad artisti jazz in Danimarca. Dopo il conferimento del 2001 a Marilyn Mazur, è già stato assegnato il premio dell'edizione 2002, che ha visto vincitore il trombettista Enrico Rava. Il musicista triestino è il primo italiano a conquistare il premio, assegnato da una giuria internazionale. Dal 1990 ad oggi, il Jazzpar è stato assegnato, nell'ordine, a: Muhal Richard Abrams, David Murray, Lee Konitz, Tommy Flanagan, Roy Haynes, Tony Coe, Geri Allen, Django Bates, Jim Hall, Martial Solal, Chris Potter e Marilyn Mazur.
Nell'occasione, Rava intraprenderà nell'aprile del prossimo anno un tour danese in compagnia di musicisti locali (tra cui il bassista Bo Stief e il batterista Alex Riel) e italiani (il pianista Stefano Bollani e il sassofonista Gianluca Petrella), che si concluderà il 21 aprile con un concerto al Tivoli di Copenaghen.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
5 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.