Luca Barbarossa ci fa il riassunto delle puntate precedenti

Luca Barbarossa ci fa il riassunto delle puntate precedenti
Sereno e disponibile come le sue nuove canzoni, Luca Barbarossa ha parlato con Rockol del suo nuovo lavoro discografico “Viaggio di ritorno”, una raccolta dei suoi brani più noti, da “Roma spogliata” del 1981, passando da “L’amore rubato” e “Portami a ballare”, sino a tre inediti inseriti nel disco.
“Vent’anni– ci ha spiegato il cantautore romano - mi sembravano un lasso di tempo sufficiente per fare una sorta di riassunto delle puntate precedenti. Questo disco non nasce solo dal tentativo di fare un diario di viaggio, ma anche dalla volontà di riuscire a fissare su disco quello che è avvenuto in tutti questi anni dal vivo. Le mie canzoni hanno subito trasformazioni, fondamentalmente nel modo di essere interpretate da me, ma anche nelle sonorità e nel modo di essere suonate. Quindi nel disco ci sono nuove versioni di queste canzoni, nuove di sana pianta. Le cose invece più recenti come i pezzi presi dall’album ’Musica e parole’ sono state lasciate in versione originale perché non risentono del passaggio del tempo”.
Nel disco ci sono anche tre canzoni nuove con un filo comune: “Credo che i tre pezzi abbiano in comune una caratteristica fondamentale, che è la positività, sono canzoni molto solari che rappresentano il momento che sto vivendo che è un momento di grande apertura verso gli altri, verso nuove esperienze, verso la voglia di comunicare”.
Sono tre canzoni a cui Barbarossa tiene molto, lo si capisce da come ne parla: “‘Viaggio di ritorno’ è un brano dove si respira il mare, dove si respira il sole e la voglia di liberarsi dei fardelli quotidiani che ci portano ad esempio gli impegni professionali, la città con i suoi obblighi. E’ un liberarsi attraverso il viaggio, la fuga quasi. E’ infatti un viaggio di ritorno verso me stesso, è un riappropriarsi del proprio essere, cosa che poche volte ti è permessa durante il giorno. Un altro pezzo è ‘Zerosei’, che è una segreteria telefonica che lascia solo messaggi positivi. Il terzo è ‘Nessuno come noi’, che è la storia di una coppia in cui lui non è un grande divo di Hollywood e lei non è una maggiorata da calendario. Sono due persone normali nella loro unicità, perché anche essere normali ha una sua unicità, una sua straordinarietà”.
In questi vent’anni Barbarossa ha raccolto attorno a sé un pubblico fedele e numeroso. Lui tiene a precisare che “a dispetto di tutte le immagini di marketing che oggi vanno di moda io ho un pubblico poco identificabile, non catalogabile, non targetizzabile, usando dei termini orribili che oggi sono diventati di uso comune”. Questo vale sul piano anagrafico ma anche su quello sociale: “Ai miei concerti – spiega Barbarossa - vedo persone di tutte le età. Questo credo che sia normale quando uno non si pone come un cantante generazionale, e io non mi sono posto così neanche quand’ero ragazzino. Così come non mi sono mai rivolto a una particolare categoria di persone. Semplicemente cerco di rappresentare degli stati d’animo, di comunicarli, di condividerli con gli altri. Mi fa piacere che le persone che mi scrivono o che vengono ai miei concerti più assiduamente siano persone che spesso mi somigliano, che leggono, che si informano, che sono attente ai testi delle canzoni, a quello che le canzoni esprimono. Non sono persone superficiali.”
Quest’estate il pubblico non superficiale e non catalogabile di Barbarossa potrà vederlo dal vivo in un tour che si protrarrà sino a settembre.
Ecco le date previste:
29 luglio - Canazei (Tn)
5 agosto - Bonito (Av)
8 agosto - Misterbianco (Ct)
9 agosto - Francavilla (Ct)
10 agosto - Frazzano' (Me)
11 agosto - Silanus (Ss)
12 agosto - Bellegra (Rm)
13 agosto - Albarella (Ro)
15 agosto - Morcone (Av)
16 agosto - Villa S.Stefano (Fr)
18 agosto - Carovigno (Br)
21 agosto - Riccione
23 agosto - Fara S.Martino (Ch)
24 agosto - Catanzaro
25 agosto - Fornelli (Is)
27 agosto - Scafa (Pe)
2 settembre - Antrosano (Aq)
6 settembre - Altavilla Milicia (Pa)
8 settembre - Agosta (Rm)
9 settembre - Gallicano Del Lazio
22 settembre - S.Michele Agliani (Ps)
Dall'archivio di Rockol - Sanremo 2018, Luca Barbarossa al Festival con 'Passame er sale'
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.