In rete il nuovo player Liquid Audio: consente di copiare musica su CD

In rete il nuovo player Liquid Audio: consente di copiare musica su CD
La nuova versione del popolare player musicale, Liquid Player 6.0, ha fatto la sua comparsa in rete a partire da lunedì 23 luglio, e presenta una serie di nuove funzionalità che consentono agli utenti di copiare su CD vergini musica da Internet o alternativamente di convertire compact disc in file musicali compressi, nonché di accedere alle copertine degli album e ad altre informazioni disponibili sul Web. Il software è compatibile con i formati MP3, WAV e Windows Media e contiene istruzioni in lingua francese, tedesca, italiana, giapponese e spagnola, oltre che in inglese, mentre un “download manager” compreso nel sistema consente di ordinare i file musicali e di recuperare i brani in scaricamento nel caso in cui la connessione Internet venga meno. Una versione potenziata del Liquid Player offre, al costo di 20 dollari, una velocità di masterizzazione quattro volte superiore a quella della "release" gratuita.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.