Ticketmaster, disponibile la app gratuita per iPhone

Ticketmaster, la più grande piattaforma al mondo per la vendita di biglietti oggi parte del gruppo Live Nation, ha reso disponibile sull'App Store della Apple una applicazione gratuita per iPhone. Esplorata l'intera collezione di file musicali archiviati nelll'apparecchio, la app fornisce all'utente informazioni sui prossimi concerti degli artisti preferiti in programma nella sua area di residenza, consentendogli di vedere la mappa dei posti disponibili, di scegliere il sistema di recapito del biglietto e di utilizzare la carta di credito preferita per il pagamento. Non solo: il possessore dell'iPhone può anche consultare attraverso il dispositivo le precedenti scalette dei concerti, includere nella lista dei preferiti altri artisti a sua scelta, vedere in sezione la scomposizione del prezzo del biglietto che si accinge ad acquistare tra valore nominale, commissioni e voci addizionali di spesa (come del resto succede sul sito Ticketmaster.com) e condividere le sue azioni con i suoi contatti su Facebook, Twitter e  Foursquare.  
 
Per rendere funzionante il software, l'utente deve digitare sulla tastiera un codice di sicurezza composto di lettere e cifre; per il momento, però, l'applicazione non permette di essere informati sui concerti degli artisti preferiti che si tengono lontano dalla propria area di residenza (ad esempio in luoghi che si pianifica di visitare per turismo o per lavoro).
 

    Ticketmaster, la più grande piattaforma al mondo per la vendita di biglietti oggi parte del gruppo Live Nation, ha reso disponibile sull'App Store della Apple una applicazione gratuita per iPhone. Esplorata l'intera collezione di file musicali archiviati nelll'apparecchio, la app fornisce all'utente informazioni sui prossimi concerti degli artisti preferiti in programma nella sua area di residenza, consentendogli di vedere la mappa dei posti disponibili, di scegliere il sistema di recapito del biglietto e di utilizzare la carta di credito preferita per il pagamento. Non solo: il possessore dell'iPhone può anche consultare attraverso il dispositivo le precedenti scalette dei concerti, includere nella lista dei preferiti altri artisti a sua scelta, vedere in sezione la scomposizione del prezzo del biglietto che si accinge ad acquistare tra valore nominale, commissioni e voci addizionali di spesa (come del resto succede sul sito Ticketmaster.com) e condividere le sue azioni con i suoi contatti su Facebook, Twitter e  Foursquare.  
     
    Per rendere funzionante il software, l'utente deve digitare sulla tastiera un codice di sicurezza composto di lettere e cifre; per il momento, però, l'applicazione non permette di essere informati sui concerti degli artisti preferiti che si tengono lontano dalla propria area di residenza (ad esempio in luoghi che si pianifica di visitare per turismo o per lavoro).
     

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.