Bruxelles, gli autori contro le emittenti TV per la cessione forzata dei diritti

Ci sono anche Rai e Mediaset, secondo la European Composer and Songwriter Alliance, tra le emittenti europee che costringono gli autori a rinunciare ai loro diritti se desiderano scrivere musiche per la televisione. L'associazione, che rappresenta dodicimila autori e compositori nel Vecchio Continente, ha presentato al riguardo un esposto presso la Commissione Europea a Bruxelles, evidenziando che la rinuncia forzata ai diritti d'autore e la loro cessione a una società di edizioni controllata dai gruppi televisivi rappresenta una precondizione alla firma dei contratti per la realizzazione di musiche e colonne sonore televisive: ne consegue, secondo la ECSA, che gli autori perdono fino  all'80 per cento delle royalty che potrebbero incassare dalla messa in onda dei programmi.


Tra le emittenti pubbliche e private che ricorrono a questa pratica, oltre a Rai e Mediaset, l'organizzazione cita la francese TF1, l'olandese NTR, le inglesi BBC, ITV e BSkyB e le tedesche ZDF, ARD, RTL (Bertelsmann) e ProSiebenSat.1. Il portavoce di quest'ultima, Julian Geist, ha difeso l'azienda sostenendo che la rivendicazione è ingiustificata "in quanto la società paga per utilizzare in programmi TV molte composizioni di cui non detiene i diritti. Ovviamente - ha aggiunto - non lavoriamo soltanto con i compositori che ci cedono i loro diritti". Interpellata da Bloomberg, Mediaset ha evitato di commentare.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.