Concerti, Colapesce da marzo in tour con 'Un meraviglioso declino'

Concerti, Colapesce da marzo in tour con 'Un meraviglioso declino'

Prenderà il via il prossimo 15 marzo da Perugia il tour di Colapesce, all'anagrafe Lorenzo Urciullo, giovane e promettente cantautore siciliano che ha esordito discograficamente con "Un meraviglioso declino", il suo primo album da solista uscito ad un anno di distanza dalla pubblicazione di un precedente Ep. Colapesce, che per anni è stato colonna portante degli Albanopower con i quali ha scritto un album in inglese e ha collaborato con Alessandro Raina (leader degli Amor Fou) per il progetto Santiago, presenterà dal vivo i brani di "Un meraviglioso declino" in una serie di concerti che toccheranno diverse città d'Italia tra cui Bologna (16 marzo), Bari, (18 marzo), Roma (20 marzo), Benevento (22 marzo), Catania (7 aprile), Palermo (11 aprile), Conegliano Veneto (20 aprile), Torino (21 aprile), Pinarella di Cervia, Ravenna (24 aprile), Firenze (27 aprile), Marostica (29 aprile). 



Contenuto non disponibile


Registrato tra Lecce, Milano e Bologna e prodotto da Giacomo Fiorenza, "Un meraviglioso declino" è stato realizzato con la collaborazione di numerosi artisti come, tra gli altri, Roy Paci (il compaesano leader dei Roy Paci & Aretuska) che si è occupato dell'arrangiamento degli archi e dei fiati, Andrea Suriani (My Awesome Mixtape) e Alessandro Raina degli Amor Fou. "Lo studio di registrazione: quasi ogni musicista sogna di possederne uno", afferma il cantante siciliano, proseguendo: "Questa sorta di grembo materno sempre disponibile e pronto ad ascoltarti tutte le volte che lo desideri. Registra, e di conseguenza ripete l'amore impresso; o l'odio se preferite... Ma in realtà sempre di amore si tratta. Una tana lontana dal mondo, anche se non ne possiedi uno lo puoi sempre affittare. Una troia a pagamento che se riesci a equalizzare per bene ti resta impressa a vita, ma se sbagli ti umilia tutte le volte che la incontri per strada". Parlando del disco, Colapesce lo definisce: "Ambizioso e policromo, che tenta di ripercorrere la storia del cantautorato classico italiano, guardando però all'estero e alle produzioni moderne e di artisti del calibro di Fleet Foxes, Wilco, John Grant e tanti altri". Accompagnato da Toti Valente e Peppe Sindona degli Albanopower - formazione nella quale Lorenzo era cantante -  e da Francesco Cantone (già nei Tellaro) Colapesce decide di dedicarsi a un progetto solista in grado di valorizzare  la sue origini: non solo grazie all'uso della lingua italiana nei testi - con la band precedente cantava in inglese - ma riportando alla memoria l'antica leggenda siciliana di Colapesce, "l'uomo che per necessità o per scelta diventa pesce". "Un meraviglioso declino" è stato anticipato dal singolo "S'illumina". 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.