Le canzoni più popolari di Manchester, vincono i Take That

Le canzoni più popolari di Manchester, vincono i Take That

L'ente britannico PPL, che si occupa di raccogliere per conto degli autori le royalties generate dai passaggi delle canzoni sui media, ha stilato un'altra curiosa classifica. A distanza di pochi giorni dall'elenco delle più diffuse canzoni d'amore per San Valentino, ecco che arriva una nuova particolare lista in cui vengono individuate le canzoni di artisti di Manchester più popolari nel 21° secolo. E si scopre che, dal 2000 ad oggi, le tre canzoni più "passate" in radio, TV, sul Web e come sottofondo nei negozi sono tutte dei Take That. I TT, ai quali appartiene il 25% della Top 20, sono seguiti in Top 5 da due brani decisamente più datati ma evidentemente ancora molto programmati, "Stayin' alive" (45 giri del settembre 1977) e "Night fever" (febbraio 1978) dei Bee Gees. Tra i luoghi pubblici che rientrano nell'ambito d'interesse di PPL figurano anche pub e palestre. La "Top 20 songs by Manchester artists played in public and in the media":

1) Shine, Take That

2) Rule the world, Take That

3) Patience, Take That





Contenuto non disponibile







4) Stayin' alive, Bee Gees

5) Night fever, Bee Gees

6) Stars, Simply Red

7) Greatest day, Take That

8) Don't look back in anger, Oasis

9) Babylon, David Grey

10) Fairground, Simply Red

11) Back for good, Take That

12) How deep is your love, Bee Gees

13) Tragedy, Bee Gees

14) Wonderwall, Oasis

15) F.E.A.R, Ian Brown

16) He ain't heavy, he's my brother, Hollies

17) Jive talkin', Bee Gees

18) I'm not in love, 10CC

19) Golden gaze, Ian Brown

20) The air that I breathe, Hollies

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.