Un'etichetta discografica per la Fender

La celeberrima fabbrica di chitarre americana ha fondato un proprio marchio discografico, Fender Records, appoggiandosi alla collaborazione della Rhino Records e di Morling Manor Music. Le emissioni della nuova etichetta saranno dedicate principalmente alla diffusione di musica di impronta chitarristica a cominciare da una collana, denominata “Riff Rocks”, la cui prima uscita dovrebbe raggiungere i negozi nell’ultimo trimestre di quest’anno. Per la distribuzione, l’etichetta sfrutterà i 1.500 punti vendita al dettaglio di cui Fender dispone negli Stati Uniti e in Canada, mentre la promozione farà affidamento sul sito Web della compagnia, www.fender.com, e sui magazine musicali Frontline e Bass Street. Una parte dei profitti realizzati attraverso le vendite dei CD saranno donati a istituti di educazione musicale.
Music Biz Cafe, parla Massimo Bonelli (iCompany, Concerto del Primo Maggio)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.