Alan Jackson: grande festa per i 35 milioni di dischi venduti

Il musicista country Alan Jackson ha festeggiato i suoi 35 milioni di album venduti, con una mega-festa tenuta a Nashville. Oltre 3.500 persone hanno festeggiato la star che si è esibita assieme ad alcuni amici che lo hanno accompagnato nel corso della sua carriera. “Non ho mai pensato e neanche sognato, di vendere così tanti dischi” ha confessato Jackson in un’intervista a Launch. “Come ogni musicista, prima di tutto ho cercato di ottenere un contratto per registrare un disco. Poi sorprendentemente sono riuscito a continuare portandomi dietro sempre più fans”. Tra gli artisti saliti sul palco, molti protagonisti della musica country come Phil Vassar, Trace Adkins, Little Jimmy Dickens, Larry Cordle, Billy Yates, El Sonnier e George Jones. Il nuovo singolo di Jackson, “Where I come from”, debutta proprio in questi giorni sulle radio FM statunitensi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.