New York: non solo dance al festival Governors Ball, c'è anche Beck

New York: non solo dance al festival Governors Ball, c'è anche Beck

Il Governors Ball Music Festival di New York City ha comunicato il proprio cartellone. L'edizione di quest'anno si svolgerà nei giorni 23 e 24 giugno e, accanto a nomi più o meno ascrivibili al campo della dance e dintorni, annovera anche artisti pop, rock o trasversali. In zona dance la line-up propone, tra gli altri, Passion Pit, Duck Sauce, Santigold, Major Lazer, Chromeo. L'area "altra" è invece popolata da
Beck, Modest Mouse, Built To Spill, Devendra Barnhart, Cage the Elephant, Cults ed Explosions In The Sky. Governors Island è un'isoletta nella Upper New York Bay, "sotto" Manhattan e al fianco di Brooklyn, ma la kermesse in realtà si tiene a Randall's Island, dove si arriva anche col bus (X80).  Forse per non confondere troppo le idee agli spettatori, gli artisti dance ed hip-hop si esibiranno il primo giorno e quelli rock-pop il secondo. Biglietti in vendita da domani a prezzi che variano dai 30 dollari, per chi acquista immediatamente, a 300 dollari per l'abbonamento Vip. Gli organizzatori consigliano di portare con sé un cappello, occhiali da sole, tappi per le orecchie, una sedia pieghevole, acqua e scarpe comode.





Contenuto non disponibile







Bizzarramente si specifica che non è consentito arrivare sull'isola facendosi paracadutare. Beck è discograficamente fermo a "Modern guilt" del luglio 2008.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.