Sparatoria dopo un concerto dei Wu-Tang Clan: un morto e tre feriti

Tragico bilancio per una sparatoria che si è svolta a Los Angeles nelle prime ore di lunedì 9 luglio. Secondo i primi report, verso le 3, un bus che caricava 20 ragazzi reduci dal concerto del gruppo è stato affiancato da una macchina nei pressi di Little Santa Monica Boulevard. Dall'automobile sono stati sparati alcuni colpi, che hanno ucciso il ventiseienne Tony Lorenzo Galloway, arrivato già morto in ospedale. Tra i feriti, una ventenne colpita all'addome sarebbe grave, mentre gli altri due -un uomo di 30 anni colpito al polmone e uno di 36 colpito al petto- sarebbero in condizioni non critiche.
La polizia di Los Angeles sta investigando sull'accaduto: ancora sconosciuti i killer e i motivi dell'agguato, anche se si parla di una lite a fine concerto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.