'Give me all your luvin'' di Madonna in Gran Bretagna è un flop

'Give me all your luvin'' di Madonna in Gran Bretagna è un flop

Lanciato in pompa magna al Super Bowl, l'evento sportivo USA che quest'anno ha visto davanti ai piccoli schermi 114 milioni di telespettatori statunitensi, fatto rimbalzare in tutto il mondo grazie all'eco della performance di Madonna, "Give me all your luvin'", primo estratto dall'atteso album "M.D.N.A.", in Gran Bretagna è un flop. La scorsa settimana il singolo, che per la Official Charts Company è accreditato a Madonna/Nicki Minaj/Mia, è entrato nella classifica britannica ad un ben poco incoraggiante numero 37. E ora, secondo le proiezioni riportate da Press Association, le cose potrebbero addirittura peggiorare. Nessuna impennata in vista per la canzone; anzi, pare che "Give me all your luvin'" uscirà dalla Top 40 e, se il trend evidenziato a metà settimana continuerà, potrebbe anche chiudere la tornata al numero 51. Per Madge, che durante la sua ormai lunga carriera ha ottenuto tredici numeri uno nel Regno Unito, sarebbe una Caporetto anche se la figuraccia totale è evitata in quanto il suo singolo "Revolver" del 2009 riuscì a far peggio ottenendo un terrificante numero 130.





Contenuto non disponibile







E' tuttavia possibile che il posizionamento al numero 37 sia stato negativamente influenzato dal fatto che, con i preordini di "M.D.N.A.", agli acquirenti è stato inviato gratuitamente il download del brano. Download che, per le attuali regole UK, non va a sommarsi alle vendite e quindi non incide sulle chart.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.