Con Azealia Banks il festival indipendente Rough Beats

Con Azealia Banks il festival indipendente Rough Beats

Il festival Rough Beats è iniziato come poco più di uno scherzo, una scommessa, nel 2003.

In tale anno, potendo contare giusto su mezzi di fortuna, arrivarono sì e no un centinaio di spettatori, più che altro amici degli organizzatori. Però piacque lo spirito, fieramente indipendente. E così, grazie specialmente al passaparola, il britannico Rough Beats è arrivato a 1500 spettatori lo scorso anno e nell'edizione 2012 conta di arrivare a tremila. Il nome "Rough Beats" deriva dallo pseudo di uno degli organizzatori, che fino al 2002 era stato il batterista di un gruppo chiamato Blue Arsed Files. L'atmosfera della manifestazione è definita "rilassata". L'anno scorso il cartellone ha proposto, tra gli altri, Asbo Chick DJs, Ann Shenton, Asbo Kid, Jota Ramos, Lumberjack Heartbreak Cowboy Trucking Company. Il salto di qualità potrebbe avvenire proprio quest'anno, visto che la direzione è riuscita ad accaparrarsi l'emergente e chiacchierata rapper statunitense .Azealia Banks. La cantante, che qualcuno ha definito "la rapper del sesso" per via del testo della sua canzone "212", sarà headliner della serata del sabato. Ma anche gli altri due headliner, quest'anno, sono abbastanza conosciuti. Si tratta dei Pulled Apart By Horses di Leeds e di Gruff Rhys, quest'ultimo ex frontman dei gallesi Super Furry Animals. Il festival si svolgerà dall'8 al 10 giugno a Clapham, Yorkshire. L'abbonamento a tutte le giornate costa 65 sterline, circa 78 euro.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.