NEWS   |   Pop/Rock / 09/07/2001

Oxford: in 35.000, sotto la pioggia, salutano i Radiohead

Oxford: in 35.000, sotto la pioggia, salutano i Radiohead
I Radiohead sono tornati a suonare nella loro città, Oxford, dopo cinque anni d’assenza. Nel corso del fine settimana da poco trascorso, Thom Yorke e soci si sono esibiti al South Park, ma il tempo si è rivelato inclemente. Nel corso delle prime due ore di concerto, la pioggia non ha cessato di cadere. Poi, quando pareva che le nubi avessero smesso di scaricare acqua, le cose si sono messe perfino peggio: gli ultimi 30 minuti dello show si sono infatti svolti sotto un vero diluvio. Secondo alcuni commentatori, i Radiohead sono parsi nervosi ed insicuri per tutta la parte iniziale. Prima di loro si erano esibiti Beck, i Supergrass, gli islandesi Sigur Ros ed il jazzista Humphrey Lyttleton. Questa la scaletta del concerto dei Radiohead:
'National anthem'
'Airbag'
'Morning bell'
'Lucky'
'Packt like sardines in a crashed tin box'
'My iron lung'
'Exit music (for a film)'
'Knives out'
'No surprises'
'Dollars & cents'
'Street spirit (fade out) '
'I might be wrong'
'Pyramid song'
'Paranoid android'
'Idioteque'
'Everything in its right place'.
Primo bis:
'Fake plastic trees'
'Karma police'
'You and whose army'
'How to disappear completely'.
Secondo bis:
'Talk show host'
'The bends'
Terzo bis:
'Motion picture soundtrack'
e 'Creep'.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi