Prefab Sprout: un ritorno ispirato dal country

“The gunman and other stories” segna, dopo quasi quattro anni, il ritorno dei Prefab Sprout di Paddy McAloon, songwriter tra i più eleganti della scena inglese.
I Prefab Sprout debuttarono nel 1982 con il singolo “Lions in my own garden”, per poi entrare altre volte nella top 20 inglese con singoli come “When love breaks down” e "Appetite", tracce poi raccolte nell’antologia “38 carat collection” fatta uscire da Sony nel 1999.
Il nuovo album è stato inciso a New York, in compagnia del produttore Tony Visconti, già al banco di regia con David Bowie e T-Rex. “Mi sono piaciuti molto i dischi di Visconti", ha racconato McAloon a Rockol. "È stato un ottimo giudice, mi ha aiutato molto soprattutto nelle parti vocali. Io volevo qualcuno in grado di produrre un disco ispirato dal country, ma non di puro country. Nel 1975, Tony aveva già aiutato David Bowie ad incidere ‘Young americans’, LP ispirato dal soul, ma reinterpretato da un cantante inglese. Io mi sono avvicinato al country con lo stesso approccio”.
L’album segna l’esordio della band su EMI, dopo qualche anno trascorso alla Sony: “Non abbiamo litigato con la nostra vecchia etichetta; abbiamo semplicemente deciso di cambiare” precisa il cantante. Il disco raccoglie il frutto del lavoro svolto dalla band in questi ultimi sette anni, partendo dalle collaborazioni con diversi altri artisti per la realizzazione della colonna sonora di un racconto a puntate sulla cultura west-country, commissionato dalla televisione inglese: “Io non ne sapevo molto di country. Ma in questi ultimi anni, grazie a diverse collaborazioni, ho potuto conoscere meglio quella cultura. Nell’album ci sono brani come ‘I’m a troubled man’ che è stato scritto nel 1995 o ‘Farmyard cat’ dell’anno scorso. L’LP cerca di mettere assieme le canzoni scritte anche in momenti molto diversi. Credo che il mestiere del songwriter sia un po’ come quello del pittore. Deve fermare e immortalare determinati istanti e questo disco raccoglie quello che ho vissuto in 7 anni”.
Scarso invece, l’interesse per la musica pop di oggi: “Confesso di non seguire e di aver completamente trascurato quello che sta uscendo in questi ultimi anni. Mi interessa di più la musica di qualche anno fa. Se devo proprio scegliere un disco appena uscito, mi viene in mente ‘Music’, il singolo di Madonna, oppure qualcosa dei Bloodhound Gang”.
Per quanto riguarda i concerti, McAloon conferma ancora una volta la sua ritrosia alle esibizioni live: “Non abbiamo in programma un tour per i prossimi mesi. Inizierò invece a registrare un altro album il prossimo settembre. Non mi piace suonare dal vivo, preferisco scrivere; non sono ispirato dal tour allo stesso modo di quando sto davanti a un foglio con la penna in mano. Terminato il disco, allora partiremo. Forse già nei primi mesi del prossimo anno e, con tutta probabilità, passeremo anche per l’Italia”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.