Bandiere a mezz’asta per i funerali di Whitney Houston

Bandiere a mezz’asta per i funerali di Whitney Houston

Sabato prossimo le bandiere americane nello stato del New Jersey sventoleranno a mezz’asta. Con l’approssimarsi dei funerali in forma privata per Whitney Houston, il governatore del New Jersey Chris Christie ha ordinato bandiere a mezz’asta per tutta la giornata del 18 febbraio prossimo. “I suoi successi sono sempre stati fonte di grande orgoglio per tutti noi. Whitney Houston era un’icona culturale come altri grandi della storia musicale del New Jersey: Frank Sinatra, Count Basie e Bruce Springsteen”, ha dichiarato Christie. I funerali di Whitney Houston si terranno sabato a mezzogiorno nella New Hope Baptist Church di Newark. Secondo il Chicago Tribune, la famiglia avrebbe preferito una cerimonia privata riservata al massimo a trecento persone munite di apposito invito, invece di riempire i 19mila posti del Prudential Center (come precedentemente trapelato) e quindi permettere anche ai fans di partecipare. La Chiesa Battista New Hope ha un significato importantissimo per la famiglia Houston perchè è lì che Whitney ha cominciato a cantare ed è sempre lì che dallo scorso 11 febbraio, ogni giorno i fedeli si riuniscono per pregare in ricordo della compianta cantante. La salma, attualmente nella Whigham Funeral Home della città del New Jersey (la stessa che si è occupata nel 2003 dei funerali del padre della cantante), è tornata a casa lunedì notte nell’aereo privato del regista Tyler Perry. La Houston è stata trovata morta nella sua camera al Beverly Hills Hotel di Los Angeles lo scorso 11 febbraio, solo poche ore prima della festa pre-grammy organizzata da Clive Davis dove avrebbe dovuto esibirsi. Nata a Newark e cresciuta nella vicina East Orange, Whitney Houston aveva iniziato cantando gospel nella New Hope Baptist Church, dove anche sua madre Cissy e sua cugina Dionne Warwick avevano cantato nel coro. Nel frattempo, secondo indiscrezioni, pare che i familiari non si siano ancora messi d’accordo per il luogo della sepoltura. Ci sono pressioni affinchè la cantante riposi a Newark, ma la madre e qualche altro componente della famiglia ritengono che Whitney avrebbe scelto Atlanta, sua città preferita e piena di ricordi importanti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.