Sanremo 2012: chi ha partecipato al maggior numero di edizioni del Festival

Siamo giunti alla sessantaduesima edizione del Festival di Sanremo e l'organizzazione della kermesse rende noto quali siano gli artisti che hanno collezionato più presenze durante il corso degli anni. A stabilire il record sono Toto Cutugno, Milva e Peppino di Capri con quindici partecipazioni a testa. Seguono a ruota con quattordici presenze Al Bano e Anna Oxa, i quali precedono le tredici volte sul palco dell'Ariston di Claudio Villa e Fausto Leali. Dodici Festival hanno visto come protagonisti Bobby Solo, Gigliola Cinquetti, Matia Bazar e Ricchi e Poveri, mentre sono undici i pezzi presentati sul palco dell'Ariston come protagonisti per Orietta Berti, Domenico Modugno e Michele Zarrillo. Loredana Berte’, Pino Donaggio, Little Tony, Antonella Ruggiero e Iva Zanicchi hanno presenziato dieci volte a Sanremo, mentre Johnny Dorelli, Sergio Endrigo, Fiordaliso, Enrico Ruggeri e Paola Turci sono stati al Festival nove volte. Otto presenze per Luca Barbarossa, Marcella Bella, Drupi, Riccardo Fogli, Gino Latilla, Mietta, Amedeo Minghi, Mariella Nava, Patti Pravo e Tonina Torrielli e sono sette le volte all'Ariston per Nicola Di Bari, Rosanna Fratello, Mango, Nada, New Trolls, Nilla Pizzi, Mino Reitano, Achille Togliani ed Ornella Vanoni. Chiudono a quota sei partecipazioni a Sanremo Antoine, Carla Boni, Caterina Caselli, Christian, Giorgio Consolini, Betty Curtis, Aurelio Fierro, Flavia Fortunato, Peppino Gagliardi, Dori Ghezzi, Wilma Goich, Anna Identici, Marco Masini, Gianni Morandi, Gianni Nazzaro, Romina Power, Pupo, Massimo Ranieri, Tony Renis, Flo Sandon’s e Anna Tatangelo.

Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.