Si stabilizzano le condizioni di Mike Hossack (Doobie Brothers)

Le condizioni del batterista dei Doobie Brothers Mike Hossack – rimasto coinvolto la scorsa settimana in un grave incidente stradale (vedi news) – stanno velocemente migliorando: il musicista venne portato nell’ospedale californiano di Sacramento poco meno di una settimana fa con fratture multiple a braccia e gambe. I medici, pur non paventando rischi per la sua vita, non dubitarono nel definire critiche le sue condizioni. Oggi, secondo quanto dichiarato dal manager della band ad Undercover.com, Hossack sarebbe “Di buon umore, capace di star seduto senza provare dolore: sulla via della riabilitazione, insomma”. Via che, seppur destinata a concludersi con il recupero completo delle capacità motorie, pare essere molto lunga: a Hossak si sta infatti parando davanti più di un anno di intensa fisioterapia prima di poter tornare a riprendere le bacchette in mano.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.