Prima in Olanda, nella Top 15 in UK. Nuovo singolo della 15enne Birdy

In Belgio, visto che ha origini di tale Paese, il suo album è piaciuto molto ed è finito in Top 10 (Fiandre). In Olanda sono addirittura impazziti, e hanno spedito "Birdy", album di debutto della quindicenne britannica Birdy, direttamente al primo posto.

E, tutto sommato, il disco non è poi andato male neppure in Gran Bretagna visto che ha esordito al 13 e ha oltrepassato le 60.000 copie. Ora Birdy prova ad estrarre un'altra piccola magia dall'album, e il 5 marzo pubblica il quarto singolo, "1901". La giovane artista, vero nome Jasmine van den Bogaerde, è nata a  Lymington in Inghilterra nel 1996 e sua madre è una pianista professionista. La ragazza può annoverare un parente famoso: è Sir Dirk Bogarde, noto attore, morto nel 1999, specialmente noto per flm come "Morte a Venezia" e "Il portiere di notte". Birdy ha questo nome perché da piccola, quando veniva imboccata, apriva la bocca come un uccello. La cantante ha iniziato a suonare il piano all'età di cinque anni e a comporre musica a sette. L'album col quale si è fatta conoscere contiene cover (Bon Iver, Cherry Ghost, Phoenix, National, Postal Service, xx) e.





Contenuto non disponibile







una composizione originale, "Without a word", quest'ultima regalata via download dal suo sito ufficiale poco prima della pubblicazione dell'album. Di "1901" Birdy ha detto: "All'inizio pensavo che non avrebbe funzionato perché l'originale dei Phoenix è allegra, e poi ho dovuto individuare tutte le note ed è stato difficile perché c'erano dentro un sacco di strumenti. E sinceramente non pensavo fosse un pezzo adatto per me. Ma alla fine è diventato tra i miei preferiti perché è così diverso dal resto delle canzoni. Mi piace veramente".


 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.